Portale Trasparenza Comune di Grottazzolina - Bonus Elettrico

Il portale della Trasparenza conforme al D.Lgs. 33/2013 - "Amministrazione Trasparente"

Tipologie di procedimento

Bonus Elettrico
Responsabile di procedimento: Nori Mirko
Responsabile di provvedimento: Pallottini Ivana
Responsabile sostitutivo: Tria Angela Bernardetta
Descrizione

Il Bonus Elettrico è l’agevolazione che riduce la spesa sostenuta dai clienti domestici per la fornitura di energia elettrica. Introdotto dal Governo con DM 28/12/2007, il Bonus è stato pensato per garantire un risparmio sulla spesa annua per l’energia elettrica a due tipologie di famiglie: quelle in condizione di disagio economico e quelle presso le quali vive un soggetto in gravi condizioni di salute mantenuto in vita da apparecchiature domestiche elettromedicali.

Possono accedere al Bonus Sociale, secondo quanto stabilito dal Decreto Interministeriale 28 Dicembre 2007, tutti i Cittadini clienti domestici intestatari di una fornitura elettrica nell'abitazione di residenza, con potenza impegnata fino a 3 kW, in condizioni di:
- disagio economico, con un reddito annuo uguale o inferiore a 7.500,00 euro ISEE o a 20.000,00 euro ISEE per le famiglie con 4 o più figli a carico;
- e/o disagio fisico, con uno dei componenti il nucleo familiare in gravi condizioni di salute tali da richiedere l’utilizzo delle apparecchiature elettromedicali necessarie per la loro esistenza in vita.
Riguardo il disagio economico, l'ISEE (Indicatore di Situazione Economica Equivalente) è uno strumento largamente utilizzato in Italia per l'accesso a prestazioni assistenziali o a servizi di pubblica utilità e permette di misurare la condizione economica delle famiglie, tenendo conto del reddito, del patrimonio mobiliare-immobiliare, dei titoli posseduti (conti correnti, azioni, BOT e simili) e del numero di componenti della famiglia. A titolo puramente esemplificativo, un nucleo familiare composto da padre, madre e due figli, monoreddito, in affitto e senza ulteriori disponibilità patrimoniali, rientra nella soglia ISEE di 7.500 euro se ha un reddito annuo lordo fino a circa 23.400 euro.
Riguardo il disagio fisico, per avere accesso al Bonus Sociale, i Cittadini clienti domestici disagiati devono essere in possesso di un certificato ASL che attesti:
- la necessità di utilizzare tali apparecchiature;
- il tipo di apparecchiatura utilizzata;
- l'indirizzo presso il quale l'apparecchiatura è installata;
- la data a partire dalla quale il Cittadino utilizza l'apparecchiatura.

Al portale http://www.bonusenergia.anci.it sii possono reperire tutte le informazioni e le istruzioni necessarie per attivare la procedura di richiesta e ottenimento del Bonus Sociale per l’energia elettrica e la guida completa aii Cittadini da seguire per:

  • presentare la domanda di agevolazione elettrica;
  • verificare lo stato di valutazione della richiesta presentata;
  • ottenere il riconoscimento del Bonus sulla bolletta elettrica.

Per ulteriori approfondimenti è pure a disposizione il numero verde 800-166654.

Chi contattare
Personale da contattare: Nori Mirko
Altre strutture che si occupano del procedimento
Conclusione tramite silenzio assenso: si
Conclusione tramite dichiarazione dell'interessato: si
Costi per l'utenza

Nessun costo.

Modulistica per il procedimento
Riferimenti normativi
Servizio online
Tempi previsti per attivazione servizio online: non previsto
Contenuto aggiornato al 15-02-2014

Ricerca procedimenti

Facebook Twitter Google Plus Linkedin
- Inizio della pagina -
Recapiti e contatti
Corso Vittorio Emanuele II, 56 - 63844 Grottazzolina (FM)
PEC comune.grottazzolina@emarche.it
Centralino +39.0734.631443
P. IVA 00372350447
Il progetto Portale della trasparenza è sviluppato con ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it